PROGETTO “MIO FRATELLO ADORA I DINOSAURI”

News

Indirizzato a FRATELLI E SORELLE di bambini e ragazzi con patologie neurospichiatriche.

Il progetto prevede la costituzione di gruppi di sostegno e confronto fra fratelli di soggetti disabili, in cui poter esprimere e condividere le proprie esperienze e le proprie emozioni, in un contesto comune e libero da condizionamenti.

SONO APERTE LE ISCRIZIONI!!!!
[email protected]

Sono previsti due gruppi, orientativamente per una decina/dozzina di partecipanti l’uno, suddivisi in base all’età e il percorso si articola in incontri con cadenza quindicinale, a partire da Marzo 2018
Il percorso prevede 8 incontri da un’ora per il gruppo dai 6 agli 10 anni (GRUPPO 1) e 8 incontri da un’ora e mezza per il gruppo dagli 11 ai 14 anni (GRUPPO 2), secondo il il giovedi’ pomeriggio ogni due settimane, dalle 16:30 alle 17:30(GRUPPO 1), dalle 17:30 alle 19:00 (GRUPPO 2)
 
MODALITA’ DI INTERVENTO:
In uno spazio strutturato e accogliente i bambini e i ragazzi vengono guidati in un percorso di aiuto che valorizzi le potenzialità di ognuno.
Il gruppo, condotto dalla dr.ssa Serena Leporati, Psicologa e Psicoterapeuta Funzionale, rappresenterà il luogo in cui i ragazzi potranno trovare lo spazio per aprire le proprie difficoltà e in cui veder riconosciuto il proprio diritto ad essere visti, ascoltati e valorizzati senza dover lasciare spazio a chi ha più bisogno di loro o a dover dimostrare alcunché.
Attraverso la lettura di libri illustrati per bambini su questa tematica e l’uso di tecniche attive, espressive e creative, i partecipanti potranno riscoprire la propria unicità, potendola mostrare anche agli altri, potenziando così la propria stima di Sé e il piacere di stare con gli altri.
La condivisione di emozioni e pensieri permetterà di sviluppare una maggiore capacità di stare in gruppo, uno sviluppo della capacità empatica, di sentirsi in alleanza e condivisione con gli altri, che vivono una situazione simile alla propria.
OBIETTIVI
Condivisione di esperienze, rafforzamento dell’autostima, sostegno del bambino nell’adattamento alla situazione di disabilità del fratello e gestione delle emozioni
CONTESTO DI RIFERIMENTO:
L’approccio della Psicologia Funzionale utilizzato per l’intervento permette il pieno sviluppo delle potenzialità del bambino, lavorando contemporaneamente sui diversi aspetti del Sé: emotivi, psicologici e cognitivi, motori e posturali.
Le tecniche della Psicologia Funzionale coinvolgono i bambini e i ragazzi in esperienze attive, in forma di gioco, che mettono in movimento il corpo la mente e le emozioni per permettere ai partecipanti di sperimentare nel gruppo  le Esperienze di Base  con il loro potere di integrazione e riarmonizzazione del Sé.
PERCORSO: QUANDO E DOVE
Sono  previsti due gruppi, suddivisi in base all’età dei partecipanti: un gruppo per bambini dai 6 ai 10 anni e uno per ragazzi dagli 11 ai 14 anni. Il numero minimo per l’attivazione è di 4 partecipanti per gruppo e il numero massimo 12.
Il percorso prevede 8 incontri da un’ora per il gruppo dai 6 agli 10 anni (GRUPPO 1) e 8 incontri da un’ora e mezza per il gruppo dagli 11 ai 14 anni (GRUPPO 2), secondo il seguente calendario:
il GIOVEDI’ pomeriggio ogni due settimane, a partire dal 15 Marzo
  dalle 16:30 alle 17:30(GRUPPO 1), dalle 17:30 alle 19:00 (GRUPPO 2)
presso l’Istituto di Psicologia Funzionale di Brescia in via Vantini 8, Brescia


 

Articolo precedente
PROGETTO “INSIEME FINO ALLA META” con FEEL SPORT asd
Articolo successivo
Ancora tempo per Associarsi

Post correlati

Nessun risultato trovato.

Menu