Progetto MIO FRATELLO ADORA I DINOSAURI

Riparte il progetto ” Mio Fratello adora i Dinosauri” indirizzato a FRATELLI E SORELLE di bambini e ragazzi con patologie neurospichiatriche.

Il progetto prevede la costituzione di un gruppo di sostegno e confronto fra fratelli di soggetti disabili, in cui poter esprimere e condividere le proprie esperienze e le proprie emozioni, in un contesto comune e libero da condizionamenti.

SONO APERTE LE ISCRIZIONI!!!!
[email protected]

Il percorso prevede 8 incontri della durata di un’ora ogni due settimane circa a partire dal 15 Ottobre 2018.

MODALITA’ DI INTERVENTO:
In uno spazio strutturato e accogliente i bambini e i ragazzi vengono guidati in un percorso di aiuto che valorizzi le potenzialità di ognuno.
Il gruppo, condotto da Psicologhe e Psicoterapeute Funzionali, rappresenterà il luogo in cui i ragazzi potranno trovare lo spazio per aprire le proprie difficoltà e in cui veder riconosciuto il proprio diritto ad essere visti, ascoltati e valorizzati senza dover lasciare spazio a chi ha più bisogno di loro o a dover dimostrare alcunché.
Attraverso la lettura di libri illustrati per bambini su questa tematica e l’uso di tecniche attive, espressive e creative, i partecipanti potranno riscoprire la propria unicità, potendola mostrare anche agli altri, potenziando così la propria stima di Sé e il piacere di stare con gli altri.
La condivisione di emozioni e pensieri permetterà di sviluppare una maggiore capacità di stare in gruppo, uno sviluppo della capacità empatica, di sentirsi in alleanza e condivisione con gli altri, che vivono una situazione simile alla propria.
OBIETTIVI
Condivisione di esperienze, rafforzamento dell’autostima, sostegno del bambino nell’adattamento alla situazione di disabilità del fratello e gestione delle emozioni
CONTESTO DI RIFERIMENTO:
L’approccio della Psicologia Funzionale utilizzato per l’intervento permette il pieno sviluppo delle potenzialità del bambino, lavorando contemporaneamente sui diversi aspetti del Sé: emotivi, psicologici e cognitivi, motori e posturali.
Le tecniche della Psicologia Funzionale coinvolgono i bambini e i ragazzi in esperienze attive, in forma di gioco, che mettono in movimento il corpo la mente e le emozioni per permettere ai partecipanti di sperimentare nel gruppo  le Esperienze di Base  con il loro potere di integrazione e riarmonizzazione del Sé.

 

Menu